Percorso Occidentale

12 Chiesa di San Giovanni Evangelista (Crana)

Nella piccola frazione di Crana salendo un poco a monte di Santa Maria Maggiore si incontra il complesso unitario delle chiese di San Giovanni Evangelista e di San Rocco, che si intersecano nelle strutture architettoniche, pur mantenendo ciascuna il proprio carattere e stile distinto. La più ampia chiesa dedicata a San Giovanni accoglie il visitatore con l’alto campanile, che svetta lungo la parete meridionale accanto all’abside, mentre la facciata, sormontata da un affresco del santo titolare, si inserisce nelle strette vie del nucleo abitato.

 


San Giovanni apostolo è identificato come autore del quarto vangelo e per questo gli viene attribuito anche l’epiteto di evangelista. La tradizione gli attribuisce un ruolo speciale all’interno della cerchia dei dodici apostoli: compreso nel ristretto gruppo includente anche Pietro e Giacomo, lo identifica come “il discepolo che Gesù amava“, partecipe dei principali eventi della vita e del ministero del Maestro e unico degli apostoli presente alla sua morte in croce.
Per la profondità speculativa dei suoi scritti è stato tradizionalmente indicato come “il teologo” per antonomasia, raffigurato artisticamente col simbolo dell’aquila. La ricorrenza del santo è il 27 dicembre.

videoguida

 

 

Crana

Come arrivare:
  • in automobile statale della Valle Vigezzo, deviazione da Santa Maria Maggiore per Crana

  • in autobus linea Druogno-Santa Maria Maggiore-Valle Loana, direzione Toceno, fermata Crana

  • a piedi collegamenti sentieristici con Santa Maria Maggiore, Buttogno e Toceno

  • in bicicletta percorsi ciclabili delle frazioni di Santa Maria Maggiore e verso Toceno